GAIA ancora in viaggio nelle scuole

Indietro

GAIA ancora in viaggio nelle scuole

GAIA S.p.A. continua il suo viaggio nelle scuole e questa volta fa tappa al Liceo Classico Carducci di Viareggio. Due le classi, la 1AL e la 1BL, per un totale di 50 alunni hanno partecipato, oggi 3 novembre, alla lezione di Alfredo Brunini, responsabile della rete acquedotti della Versilia. A tutti i ragazzi è stata donata borraccia Marina, un gadget molto gradito che sostiene la campagna mondiale “Un mondo senza plastica”.

L’Assessore alle Politiche Culturali ed Educative del Comune di Viareggio, Sandra Mei, ha accolto con piacere l’invito di GAIA a introdurre il progetto didattico, che per la prima volta quest’anno arriva nelle scuole di Viareggio: "Salutiamo con favore e interesse l'iniziativa che GAIA porta da anni nelle scuole sul territorio versiliese. Il tema di cui parliamo è importante: riguarda la tutela dell'acqua, la salute e il futuro di tutti noi."

Simone Tartarini, membro del Consiglio di Amministrazione di GAIA, ha aggiunto: “Vorrei ringraziare a nome di GAIA S.p.A. la dirigente Francesca Bini per aver accolto fin da subito la nostra proposta didattica ed essere stata di grande supporto per l’organizzazione. Teniamo molto a questo progetto, perché ci dà la possibilità non solo di far conoscere la nostra attività e l’importanza della risorsa idrica ai più giovani, ma ci permette anche di consolidare le nostre relazioni con le istituzioni e con l’intera cittadinanza”.

Il progetto nelle scuole non si ferma, molte altre ancora le scuole da visitare e gli studenti da incontrare, in tutto il territorio gestito da GAIA S.p.A. Nelle prossime settimane, infatti, sono già in programma le lezioni nelle scuole di Pietrasanta, Massa, Montignoso e Carrara. C’è tempo fino a venerdì 5 novembre per inviare a eventi@gaia-spa.it i moduli di adesione al progetto didattico “Alla scoperta dell’acqua” che sono stati inviati alle segreterie di tutti gli Istituti scolastici del territorio gestito.